The Love Affair: molto più che una fiera!

TLA_programma

Nel mondo del wedding c’è fermento già da un po’ per quella che si preannuncia essere una fiera fuori dai soliti schemi, il suo obiettivo è diventare un punto di riferimento per gli sposi “creativi”, per gli addetti ai lavori e per chiunque sia in cerca d’ispirazione! Io, non vedo l’ora di andare!

The Love Affair è organizzato da Cristina Di Giovanna, wedding planner di Le Jour du Ouiin collaborazione con Sofia Barozzi, flower designer di Il Profumo dei Fiorie con il supporto di professioniste del settore:

Elisabetta Marzetti photography

Ludovica Febbroni, VasLove, bouquet designer

Arabella Marsili, Caratterino, graphic design and wedding support

Carolina Rimondi, Digital Pr

Saranno presenti 31 espositori, provenienti da tutte le principali categorie di settore che, come si legge dal comunicato stampa: ” non occuperanno stand preconfezionati, ma “costruiranno” il loro spazio seguendo il tema di questa edizione: “IL PARTY” e una color palette definita“.

La location scelta è la suggestiva Galvanotecnica Bugatti a Milano, già palcoscenico di mostre, allestimenti di design e tanto altro. Si trova in via Gaspare Bugatti 7 – Zona Tortona –  Milano, proprio dietro lo scalo ferroviario di porta Genova.

The Love Affair aprirà le porte sabato 25 ottobre dalle 11 alle 21 e domenica 26 sempre dalle 11 alle 21. Oltre ai vari stand si potrà partecipare a diversi workshop a tema, a un incontro sui retroscena dei matrimoni, a una sfilata e anche a un aperitivo che chiuderà le due giornate, di seguito il programma dettagliato:

TLA_programma

elisabetta-marzetti-ph-the-love-affair_0028

Trovo l’idea di questa fiera e tutto il programma entusiasmante, come lo è ogni cosa nuova, come lo sono le iniziative che vogliono uscire dagli schemi preconfezionati. Vista la mia curiosità non potevo non fare alcune domandine a Cristina Di Giovanna:

Come nasce l’idea di fare una fiera sul matrimonio diversa dalle altre? 

“L’idea nasce da una mancanza. In Italia non esistevano eventi legati al settore wedding che avessero un tono più festoso, giovane e divertente. Perché alla fine i matrimoni sono e devono essere anche questo. Soprattutto se gli sposi sono trentenni o ventenni. Le ispirazioni vengono da oltreoceano ma qui vogliamo anche dare un’impronta tutta italiana mostrando la bellezza del nostro Paese, la bravura di nostri artigiani e creativi che spesso sono sconosciuti ma che necessitano di emergere.”

A questo primo appuntamento ne seguiranno altri, magari anche in giro per l’Italia?

“Certamente ci sarà un seguito e abbiamo in mente altri appuntamenti. Sul renderla itinerante si vedrà…”
Che consiglio ti senti di dare alle coppie che stanno per sposarsi?
“Di essere loro stessi. Personalizzate l’evento, rendetelo vostro. Ci saranno regole ed etichette, ma quel giorno deve parlare di voi. Lo consiglio sempre alle mie coppie di sposi perché ho avuto prova dalla mia esperienza che il risultato è vincente!”
dsc_3281 (1)

elisabetta-marzetti-ph-the-love-affair_0026

elisabetta-marzetti-ph-the-love-affair_0023

elisabetta-marzetti-ph-the-love-affair_0025

 Che dire Civix..il week end è vicino ^_^ non ci resta che darci appuntamento a The Love Affair!


Link e info utili

The Love Affair, 25/26 ottobre dalle 11 alle 21. Galvanotecnica Bugatti, via Gaspare Bugatti 7 – Zona Tortona –  Milano

biglietti:

– on line: 1 ingresso, 4 euro – 2 ingressi, 7 euro – a coppia, 6 euro.

– Possono essere acquistati anche i giorni della fiera direttamente al desk.


Credits

photo: Elisabetta Marzetti Photography/Event design: Le Jour du Oui/ Fiori: Il Profumo dei Fiori e V As Love/Abito: Nadia Manzato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...